Archivi categoria: Uncategorized

Quella tua maieutica fina

Tutti aspettano con ansia l’uscita del nostro “Abbagliare la luna, discorso ignorante per la giullarizzazione del mondo” e molti ci chiedono anche ragguagli sul titolo. Qui precisiamo solo che “per” non ha senso finale ma sta per “in occasione di”, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’economia della passione

E’ facile ironizzare sulla nuova serie pubblicitaria del Mulino Bianco. La nuova famiglia del mulino coniuga (alla lettera) tradizione e innovazione, che del resto stanno diventando sinonimi già da molti anni. Alla fine faranno anche un figlio senza glutine. Queste … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La contraddizione al potere

L’ipotesi é che ogni sistema di pensiero dominante è tale in virtù e non a dispetto del suo nucleo contraddittorio. Ciò non soltanto perché ogni linguaggio abbastanza potente ed espressivo produce contraddizioni, ma per il fatto che l’indecidibilità posta nel … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Abbagliare la Luna: un Discorso Ignorante per la Giullarizzazione del Mondo

Una bozza di copertina per il nostro libro privato. Segue un estratto dalla calunniosa prefazione di Umberco Eto: “I libri che nascono in rete somigliano spesso a un piatto di profiteroles: sono composti da tante parti simili, incollate superficialmente e molto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Un po’ di sollievo dalle elucubrazioni

Pubblichiamo alcuni estratti: [.. .] Nel 1937 Gennaro Adelfi, zio del noto editore, brevettò una “Radio a Onde Dispensatrice di Ogni Lieta Fantasia Onirica”, o più brevemente RODOLFO, che tramite una cangiante cacofonia doveva indurre bei sogni. Gli acquirenti eccepirono … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Il titolo magari lo pensiamo poi

Nel 1970 Ivan Illich scrisse che “la più radicale alternativa alla scuola sarebbe una rete, o un servizio, che offrisse a ciascuno la stessa possibilità di mettere in comune ciò che lo interessa in quel momento con altri che condividono … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

“Il sonno della ragione genera la Storia”

Questa frase campeggia in una delle mille pagine inedite del faldone Spallanzanesco “Raccontalo alla cenere”. É la fusione delle celebri frasi di Goya* e di Stephen Dedalus**,  ma rappresenta solo la sintesi di un discorso molto più contorto, che il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Cristo in Atlantide

Pare che a Gerusalemme ci sia ancora il tracciato della via seguita da Cristo per andarsi ad appendere. La chiamano la via dolorosa e in origine aveva sette stazioni, ma “nel XVI secolo furono portate a 14, per soddisfare le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La metà di zero

Avevamo letto qualche recensione entusiastica dell’ultimo libro di Eco, “Numero Zero”, entusiastica fino alla piaggeria, ma essendo questo un vizio comune dei giornalisti ciò non significava per forza che fosse un libro da quattro soldi. Il pubblico non sembrava aver … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Gli anni luce

La scoperta di nuovi pianeti extrasolari, oltre a sollecitare finanziamenti, risveglia l’antica discussione sui messaggi da altri mondi, anche nella versione romantica (dove nel frattempo quei mondi sono scomparsi). Il bel libro “Distanze” di Marcel Thiry racconta la stessa storia: … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un’arte

(Non ricordiamo se abbiamo già scritto queste cose). Per quanto sia sempre stata un’attività privata e minore, le traduzioni approssimative  del Nostro meritano una piccola nota. Alla sua versione di questa modesta poesiola l’Elia premette: “I napoletani dicono “ha fatto un’arte!” … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ancora su 1984

In “1984” lo slogan “l’ignoranza é forza” non è come gli altri due, non è una contraddizione in termini come “la guerra é pace”: é l’inversione parziale di un altro slogan, “la conoscenza é forza”. Quindi nasce da un’idea che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

E dove hanno fatto il deserto**

Nel 1843 Joseph T. Arnaud raggiunge Marib, l’antica capitale del regno di Saba nel sud dello Yemen. Difficile crederlo, ma fu uno dei primi occidentali ad arrivarci. Lo Yemen era ancora in parte sconosciuto e Arnaud cercava le iscrizioni della civiltà che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Dell’uso delle virgolette in alcune riviste femminili (seguito da uno scritto dell’Elia)

La Fondazione legge avidamente le riviste abbandonate nelle sale d’aspetto, convinta che in esse si celi la Uita Uera. Questa settimana ce n’è capitata una dedicata alla casa e abbiamo notato per l’ennesima volta l’uso singolare delle virgolette, che è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Sulla logica fantastica

Volevamo commentare questo libretto di C. L. Dodgson ma poi abbiamo concluso che siccome è molto breve e liberamente scaricabile il passante farà prima e meglio a leggerlo per intero che a passare attraverso le nostre considerazioni. Ci limitiamo quindi a notare che: … Continua a leggere

Pubblicato in carroll, cluedo, oziosità, Uncategorized | 2 commenti