Archivi categoria: circoletti

Avete fatto i conti, vi conviene?

Una volta i giornalisti si specializzavano in qualche materia e si mettevano a fare i divulgatori (es. Piero Angela), mentre adesso nella maggior parte dei casi sono i professori che credono di aver imparato le tecniche di comunicazione e si … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, oziosità | Lascia un commento

Chi ha ucciso il compagno Bispensiero

Al di fuori di certi gruppuscoli pochi ormai sanno chi fosse Bispensiero. Qualche anno fa il Bispe sembrava, sempre a noi pochi maniaci, destinato a superare i confini dei circoletti di internet, e invece poi è sparito come folgorato da … Continua a leggere

Pubblicato in atrocità, circoletti, rovesci, sherlock | Lascia un commento

Anche questa inutile fretta è un dono

Anni fa un amico ci consigliò di leggere Roberto Bazlen*: erano ancora i tempi in cui delle persone reali ti parlavano con entusiasmo di qualcosa che avevano letto. Non volendo regalare altri soldi alla Adelphi, anche per il modo scortese … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, illuminati | Lascia un commento

La fiera delle ovvietà

Elia Spallanzani si scervellò tutta la vita senza successo per introdurre qualche novità nella narrativa, ma non era stupido al punto da ignorare che il popolo non vuole niente di nuovo, in nessun caso e per nessun motivo, ma solo … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, frammenti | 1 commento

L’unico contributo italiano al fantasy: i compagni immaginari

Non è solo un’impressione indotta dal fatalismo dei vecchi: realmente tutta la vita si prefigura in pochi, precoci episodi, ed è solo per sciocca vanità che ce ne accorgiamo sempre troppo tardi. Nel nostro caso il presagio risale all’occupazione del … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, illusioni | 2 commenti

Todos originales

Anni fa dei giornalisti, nell’intervistare un misogino, si sentirono già in dovere di precisare che se non contestavano le sue osservazioni non era perché le condividessero, ma semplicemente perché non sarebbe servito a nulla: e ciò non perché quell’individuo fosse … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, illuminati, oziosità, vecchi intrattenimenti | 1 commento

Nemo metallaro in patria

I. Tanti anni fa nel paesello in cui abitavamo sorse un gruppo di metallari. Erano i primi della loro specie in loco e una sera d’estate salirono sul palchetto della musica, dando sfogo a tutta la loro provinciale metalleria. Noi, … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, frammenti, vecchi intrattenimenti | Lascia un commento

Salone non ci meriti

E anche quest’anno la Fondazione NON È STATA INVITATA al Salone del Libro di Torino, nonostante le sue benemerenze culturali (le sue della Fondazione, non del Salone). Stavolta abbiamo anche telefonato per protestare ma la tipa del centralino ci ha … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, interviste, servizio, spallanzate | Lascia un commento

L’appuntamento col ladrone aka tutto torna sempre a Giesucristo

È interessante notare che Grisdo disse al ladrone “in verità etc, OGGI tu sarai con me in paradiso”. Tuttavia, come è noto Giesù “morì e fu sepolto, discese agli inferi, e il terzo giorno etc”. Quindi non andò “oggi” in … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, illuminati | 1 commento

In difesa dell’ad hominem

Osservò giustamente Elia Spallanzani: “Accusare l’uomo per contestare le sue teorie è trucco vecchissimo, ma ormai quasi non c’è alternativa. In che consistono le “teorie” di tanti? Si stenta a ricavarne il sugo. Dicono e negano, distinguono fino al delirio, … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, frammenti, rovesci, vecchi intrattenimenti | Lascia un commento

La favola del figlio cambiato

È interessante notare che tra le fasce più ignoranti della popolazione il mito dei comunisti divoratori di bambini è stato sostituito da quello dei compagni ladri di bambini. Questi mitici compagni vengono descritti un po’ come le fate: una razza … Continua a leggere

Pubblicato in atrocità, circoletti, delitti, illusioni | Lascia un commento

L’annoso problema dei compagni col rolex

L’annoso problema dei compagni col rolex non sarà mai risolto finché non si capirà che i compagni italiani non sono contro la ricchezza, ma solo contro il mercato. Non vogliono che i prezzi siano stabiliti dalla domanda e dall’offerta, preferirebbero … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, oziosità | Lascia un commento

Per la serie “dell’amore bisogna anche rendersi indegni”

Cosa accomuna i maestri reazionari come Atpsd e mr. Totalitarismo? A prima vista si direbbe la carenza di figa, ma la realtà è più grave: a loro, come a tutti i non compagni istruiti, manca la comprensione dell’amore: cosa sia, … Continua a leggere

Pubblicato in atrocità, circoletti, illuminati, imposture | 2 commenti

L’identità sessuale dovrà anche essere fluida, ma i posti sempre fissi

Si dirà che il seguente discorso è una meschina riduzione ai minimi termini, ma purtroppo il nostro È un paese ridotto ai minimi termini, e quindi per capirlo è necessaria questa violenta semplificazione: la questione dell’identità sessuale in fondo è … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, imposture, paranoia, ucronie | 1 commento

Calassia Calasso

Il 29 luglio è morto Roberto Calasso.La Fondazione, come tutti i sedicenti intellettuali italiani, ha cercato alacremente nel suo archivio qualche vecchio pezzo dedicato al de cuius da poter riciclare per l’occasione, ma (puccioppo) l’unica cosa che abbiamo trovato non … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, illuminati | 1 commento