Dal Profondo

Il malloppetto di carte intitolato “I Volatori”, da cui abbiamo tratto il racconto del Ladro, contiene anche molti altri frammenti. Probabilmente Letizia e lo zio pensavano a un “ciclo del Prodondo, che è la loro versione del classico dungeon. Ogni racconto doveva riguardare un personaggio (nel senso tecnico di personaggio di gdr) e quindi ci sono abbozzi di storie dell’Amazzone, dell’Elfo, del Mezzo Troll e persino una del Pooka. L’unico testo che raggiunge un grado sufficiente di sviluppo però è quello del Guerriero, che è anche (apparentemente) l’ultimo della serie e allo stesso tempo il primo ad essere stato scritto e la matrice di tutti gli altri.

Advertisements

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in apocrifa, frammenti, gdr, spallanzate. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...