Un amaro risveglio

Pigrizia, misantropia, ossessione, anarchia passiva: questi i tratti salienti del nostro agente “D”, che dopo la sbrodolata celineggiante riprende di colpo la veridica cronaca del suo viaggio a Phez con il più abusato degli espedienti e il peggior tempismo possibile.

Advertisements

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, tehphez. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Un amaro risveglio

  1. lastlightx ha detto:

    è bellissimo! mi dà nuova speranza nel futuro. alcuni piccolissimi refusi, tipo: Per la prima volta in vita mia posso dire di avere un pubblico attento, anche se composto da un solo individuo che “ignara” il significato della metà dei termini che uso. correggete perché quell’ignara spezza il ritmo della frase (e comunque ironico il fatto che il refuso sia inserito in una frase in cui l’autore si lamenta di avere un solo individuo seppur attento in qualità di pubblico, individuo che non ci capisce un cazzo…)

    • eliaspallanzani ha detto:

      avevamo visto l’errore (ce n’è anche un altro, una maiuscola sbagliata) ma abbiamo pensato che facesse parte della strategia confusionaria dell’autore (che tu hai già riassunto nel tuo commento).

  2. vincibile ha detto:

    Era ora che finisse la sbrodolata selignana.

  3. Jason ha detto:

    Woah! I’m really digging the template/theme of this site. It’s simple, yet effective.
    A lot of times it’s challenging to get that “perfect balance” between user friendliness and visual appeal.
    I must say that you’ve done a great job with this.
    In addition, the blog loads extremely quick for me on Chrome.
    Exceptional Blog! http://www.yahoo.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...