Non la fiamma

Riguardo al suo rapporto con la fama, ebbe a dire il nostro:

“Più o meno una volta l’anno ricevo una lode iperbolica e ampiamente immeritata. Bisogna che la mia vanità sia una macchina di straordinaria efficienza, perché le basta questo carburante minimo ad andare avanti un altro anno. Ma in verità io sono il carburante, la cosa che viene consumata, il tempo speso a scrivere, la lode è solo un catalizzatore, ne bastano poche molecole. Altro fatto notevole è che i miei troppo generosi e direi anche ingenui estimatori sono sempre e solo uno alla volta. Prima ce n’è uno, che poi sparisce, l’anno dopo ne viene un altro, e così via. Come certe quantità immaginarie, non si sommano. E’ quasi come se la stessa forma mentale passasse da un individuo all’altro, tanto che potrebbe essere sempre la stessa persona sotto diverse identità. Anzi, la spiegazione più semplice del fenomeno è proprio questa e se fossi davvero schizofrenico non esiterei a credere che quella persona sono io.”

Advertisements

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in frammenti, spallanzate. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Non la fiamma

  1. Pingback: Come fatto apposta | Fondazione Elia Spallanzani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...