Failaggi comunicativi

Se uno li cerca sono ovunque, in poche ore ci siamo imbattuti in:
– un’azienda che scambia nonciclopedia per wikipedia, copincolla un profilo di Berlioz palesemente  falso e lo vende insieme ai cd;
– un tizio che manda alla fidanzata un sms con una citazione da Giulietta e Romeo, lei non coglie e chiama la polizia credendo che il ragazzo voglia suicidarsi;
– una tizia scrive su facebook che vuol “sterminare i bambini“, mentre intendeva sverminare. Anche in questo caso viene allertata la polizia;
– Beppe Grillo fa una battuta e la base non lo capisce.

In tutti questi casi si potrebbe dare la colpa alla “velocità”, secondo la diffusa teoria per cui internet nuoce alla riflessione e tutti reagiscono d’impulso, prendendo assi per figure. Oppure che la reazione più sciocca di solito è anche quella più divertente, quindi la più ripresa dai mezzi di comunicazione,  per cui il mondo appare più stupido di quanto effettivamente sia. Ci sono moltissime altre possibili  spiegazioni, ma noi propendiamo per la seconda: una “diffusa fame di comico”, in un periodo in cui c’è poco da ridere.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in oziosità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...