Il silenzio degli innocenti

Mentre continua la polemica su pseudonimi, leccate e recensioni reciproche, e il fronte si allarga ai falsi follower e ai blog sabotati, il fulcro di tanto casino rimane perfettamente silenzioso e, si direbbe, autoassorto: la Lipperini parla di smalto alle bambine. Smalto si, smalto no? Ne riparleremo.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, illuminati. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il silenzio degli innocenti

  1. paolo f ha detto:

    Da ieri, intanto, anche il sito di wu ming è sparito: che la nemesi si stia abbattendo su tutta la cricca?

  2. eliaspallanzani ha detto:

    No si erano solo dimenticati di rinnovare l’account: sono queste distrazioni che fanno perdere le rivoluzioni!

  3. paolo f ha detto:

    Mamma mia: il delirio di onnipotenza gioca brutti scherzi…

  4. Pingback: Tutto il faccendone aka per chi non ne avesse abbastanza | Fondazione Elia Spallanzani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...