Effetto Voyager

Fino a pochi anni fa non avremmo mai pensato di leggere la storia dei nazisti antartici sul Corriere della Sera. Il mito, che si lega a quello degli Ufo nazisti, risale probabilmente agli anni ’50 ed è stato ripreso da moltissimi libri e fumetti. Insomma, si tratta di paccottiglia conclamata e già digerita, “ironizzata” addirittura. Questa penetrazione dei temi complottistici tradizionali nel media borghesi è ciò che chiamiamo “Effetto Voyager”, dalla trasmissione del simpatico quanto nocivo Giacobbo. Dal canto nostro, paladini del vero come siamo vi proponiamo le prime foto ufficiali dal lago Vostok.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in alieni, bufale, illuminati, lovecraft, media. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Effetto Voyager

  1. Dottor D. ha detto:

    Quello degli UFO nazisti non è completamente un mito: pare che durante la guerra i tedeschi stessero davvero sperimentando velivoli discoidali, ma con scarso successo.

  2. Fontazione "Baskerville" ha detto:

    Tra l’altro, il Corriere ospita da alcuni anni il blog di tale Flavio Vanetti, giornalista sportivo, pilota della domenica e ufologo (una commistione tutt’altro che insolita). Di lui ricordiamo volentieri l’esilarante caso dell’UFO Kinder.
    Di sfuggita, segnaliamo anche un simpatico blog (scettico) su paranormale, ufo e cosiddetti fenomeni fortiani.

  3. Fontazione "Baskerville" ha detto:

    Questo stupido wordpress mi ha mandato il commento in moderazione perché ho messo più di due link! E’ inaudito.

  4. eliaspallanzani ha detto:

    Egregio dottore, non solo gli Ufo nazisti esistono ma il loro inventore (come sempre) è un italiano!
    Esimia Fontazione, non sapevamo di questa simpatica funzione di wordpress, ma abbiamo rimediato. Ci stupiva pure che attivissimo si fosse lasciato sfuggire l’articolo del Corriere e per una volta possiamo vantarci di essere stati più mezze calzette di lui.

  5. Dottor D. ha detto:

    A proposito di Debunker, non so se la Fondazione è a giorno dell’esistenza di Perle Complottiste ( http://complottismo.blogspot.com/ ), un blog che sfrutta il pretesto di irridere i complottisti per fare una (neanche tanto) sotterranea propaganda destrorsa, filosionista e filoamericana.

  6. eliaspallanzani ha detto:

    Dottore anche il suo commento era finito involontariamente in moderazione (maledetto akismet!). Conosciamo il blog ma non ne avevamo mai notato l’aspetto oscuro (a meno che anche lei, dottore, non sia vittima del complottone antisionista).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...