Il complottone

Gli amici di  alternativaitalia segnalano molte stranezze sul presunto naufragio della Concordia. Ad esempio:
–  I tredici ponti della nave hanno i nomi di altrettanti stati europei. Coincidenza: proprio il 13 gennaio 2012 S&Ps ha tagliato il rating a mezza Europa, “affondando” i titoli di Stato di molti paesi Ue.
– La Concordia affonda dopo essersi incagliata davanti all’isola del Giglio. Coincidenze: il Giglio è uno dei simboli più noti utilizzati dall’ordine massonico dei Rosa Croce per rivendicare le proprie azioni. “Concordia” è anche il nome della prima loggia massonica fiorentina, da cui poi nacque il Grande Oriente d’Italia (GOI). Coincidenza nella coincidenza, il Giglio è anche il simbolo di Firenze.
– Tra il Titanic e la Concordia passano 99 anni e 9 mesi, che letti al rovescio danno 666.  Per chi non lo sapesse, l’inabissamento del Titanic fu orchestrato dai Gesuiti, mentre questa sciagura lascia trasparire l’intervento di B 16 e di una Chiesa corrotta sin dal IV sec.
–  Chi sostiene che queste coincidenze non significano nulla è certamente uno dei tanti utenti pagati dai servizi segreti per negare l’esistenza delle scie chimiche e dell’artificialità della crisi economica, ampiamente prevista da tutti i migliori blog.

L’elenco può far sorridere, ma i nostri complottisti notano giustamente che il telegiornale ha montato una pseudo-ricostruzione del naufragio utilizzando anche immagini riferite ad altri incidenti verificatisi anni fa. Ora, se il telegiornale “ricostruisce” con tanta scioltezza la storia, se “falsifica” così allegramente un fatto successo ieri, come non pensare che tutta la Storia raccontataci fino ad oggi non è altro che una menzogna, una sceneggiata a base di materiale di repertorio e pessima CG?

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, blog, illuminati, illusioni, media. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il complottone

  1. Panurgio ha detto:

    quelle due categorie sono gente con gli stronzi in testa, io me ne intendo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...