L'età del Sospetto

In questi giorni siamo stati in silenzio a causa di un incompensibile problema col computer. Pensavamo fosse un virus ma le varie scansioni non trovavano nulla. Dopo molte ricerche on-line troviamo un forum dove consigliano l'uso di un certo tool. Scarichiamo il tool, lo decomprimiamo, lo usiamo per un paio di giorni con successo. Improvvisamente però scompaiono tutti i file e appare un messaggio: il disco rigido è danneggiato e per ripararlo serve un certo programma. Insospettiti e col computer bloccato, da un'altra postazione scarichiamo un nuovo antivirus. Ebbene, scopriamo che il tool che avevamo scaricato per risolvere il problema conteneva in realtà un virus, che si finge un utility di riparazione del disco rigido. Eliminiamo il maledetto virus ma i file sono scomparsi: scopriamo però che sarebbero semplicemente nascosti e scarichiamo altri software per farli tornare visibili. In tutto ciò, niente ci impedisce di pensare che si tratti sin dall'inizio di un supervirus, che finge di essere un tool, che finge di essere un virus, che finge di essere un'utility per il disco, il tutto a quale scopo? Di farci sospettare di tutto.
Il dubbio non è soltanto quello (ovvio) che i virus siano messi in giro da chi fa gli antivirus, un po' come i forestali che incendiano i boschi per avere lavoro, ma che la rete stessa ci utilizzi come cavie per qualche suo misterioso esperimento sociale sulla paranoia.  

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in paranoia, servizio. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L'età del Sospetto

  1. slystone ha detto:

    Altro che antivirus! passando a LInux potresti permetterti il lusso di spostare il sospetto da queste patetiche questioni Windows-like alle dietrologie più raffinate.

  2. eliaspallanzani ha detto:

    Conosciamo molte persone che avevano l'hobby del computer e da quando sono passate a linux si sono trasformate in persone con l'hobby di installare linux. 

  3. slystone ha detto:

    Posso capire la fascinazione, installare Linux è una scienza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...