Sette potenziali con l’accento acuto

I Quaquaraquaccheri: emigrati in America all’inizio del diciannovesimo secolo per sfuggire alla persecuzione mafiosa, i quaquaraquaccheri restano fulminati dalla parabola Salingeriana del laghetto e delle anatre, sulla quaquaraquale continuano a interrogarsi senza costrutto come fosse un koan. Silenziosi, frugali e poveramente vestiti, si distinguono dalle altre sette perchè la loro miseria non è voluta.

Gli Avventizi dell’Ultimo giorno. Ramo eretico e scarsamente sindacalizzato del protestantesimo. I suoi membri credono fermamente nel prossimo rinnovo del contratto con la divinità. Purtroppo la loro speranza viene continuamente frustrata ed essi inscenano delle lunghe processioni con canti, bandiere e striscioni inneggianti alla mitica Assunzione o, terribile a dirsi, con minacce al Superno (“Nostro Signore Boia”) e invettive agli altri credo (“Cristiani crumiri, le pagherete tutte!”). Per motivi religiosi non lavorano il sabato, e nemmeno gli altri giorni. Setta composta prevalentemente da aspiranti postini, insegnanti precari, bidelli in disarmo, praticanti avvocati e altri sottoproletari.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in frammenti, oziosità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...