Parlando di mostri (attenzione umorismo nerd)

Un nostro fedele lettore ci manda questa poesiucola sui mostri casuali (ma più esattamente "erranti") di D&D.
Che dire.

sono un mostro casuale, proletario del Male.
niente fama per me, niente plausi né allori
io compaio all’improvviso sulla via degli eroi
e mi affanno, combatto, ma se vivo o se muoio
non importa a nessuno: sono senza contratto.
io non costo e produco, sono quello che vuoi,
ora ghoul ora spettro, mi camuffo da lupo, da brigante,
da orchetto, io non ho una famiglia
e nemmeno una tana, dormo lungo il sentiero
sono un mostro casuale, puoi tenermi anche a nero.

sono un mostro casuale, un precario del Male
etc

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, circoletti, gdr. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...