Libri dagli sconosciuti

Questi ragazzi propongono di uscire venerdì e regalare il proprio libro preferito al primo che capita. L’idea non è nuova (il bookcrossing esiste ormai da anni) e secondo noi non è neanche tanto giusta: non si apprezza mai quel che non si paga. Pertanto, se il 26 volete partecipare il vostro libro cercate almeno di venderlo (poi magari devolverete i soldi a un’iniziativa benefica di vostra scelta) e cercate di spuntare il prezzo più alto possibile: perchè è vostro, perchè è bello e perchè in ogni caso vale sempre molto più di quanto costa.
E non datelo al primo che capita: bisogna rassegnarsi all’idea che non tutti sono capaci di leggere tutti i libri. Scegliete una persona con la cura con cui scegliereste un libro, perché non si regalano l’intelligenza e la comprensione etc.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, illuminati, virale. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Libri dagli sconosciuti

  1. utente anonimo ha detto:

    > cegliete una persona con la cura con cui scegliereste un libromettendoci anni, dunque

  2. eliaspallanzani ha detto:

    Beh, anche con certi libri ci sono i colpi di fulmine. Prendi il caso nostro con Crocevia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...