A noi non ci hanno messo

Il mondo di coloro che giocano con le parole è una sorta di camarilla o di camorra, di camorilla, in cui tutti si conoscono e si blandiscono e vezzeggiano a vicenda: basta scrivere un libercolo sugli enti inutili e assurdi che subito un Bartezzaghi te lo recensisce su Repubblica in tono fintamente neutro.
[Il tono di questa nota è dovuto al semplice dispetto perchè Paolo Albani, che ci onoriamo di non frequentare da anni, non ci ha messo nella sua lista della salute: ergo non siamo inutili (e non ci ha messo neanche l’Opteopo!)].

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in oziosità, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...