In eletta schiera (e poi basta davvero)

E così alla fine Wiki ha classificato inesistente lo Spallanza (lutto nel mondo della cultura indie): l’ha ficcato tra i "personaggi dell’immaginario", insieme al Mago Zurlì, che era una persona in carne ed ossa, e al Grande Fratello, che è una metafora. Ingiusto, o perlomeno riduttivo destino per un uomo che fu entrambe le cose, assieme, come tutti.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in wikipedanti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a In eletta schiera (e poi basta davvero)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...