La morte corre sul blog

Un bel titolo a effetto per questo articolo di tgcom: altre predizioni, altri annunci cui nessuno, giustamente, ha creduto. E come nota il mappamondo*, con una piccola dose di falsità aggiunta. Ancora un altro suicida: anche il suo blog è sparito dalla rete.
Risposta cumulativa ai gentili lettori che ci accusano in sostanza di essere cattivi: diventare protagonisti di una menzogna è una forma di immortalità.
Nel frattempo da Herzog** ci si chiede se possa ancora considerarsi un blog la pagina in cui compaiono messaggi postumi, dato che è ormai impossibile interloquire con l’autore.

P.s.: il mini dossier di merateonline su primadipartire in effetti non è stato rimosso, come si diceva qui, o forse è stato ripristinato da poco. In ogni caso, è facile da raggiungere.

P.p.s.: è apparso un altro messaggio postumo.

* nel 2011 è qui.
** l’addio a herzog, in vero un po’ eccessivo.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, blog, indovinelli. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La morte corre sul blog

  1. Effe ha detto:

    la prossima frontiera sarà
    il messaggio preventivo, precedente alla nascita del blogger
    E sarà chiuso il cerchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...