La quantità conta

tumblr_lwvb5lGMh11qbcl26o1_250

Forse non lo sapevate, ma da qualche anno a questa parte novembre è stato dichiarato mese della scrittura! I soliti, pazzoidi USA si sono inventati infatti il NaNoWriMo, ossia National Novel Writing Month. È una competizione aperta a tutti (anche a chi scrive nella propria lingua madre) dove vince chiunque scriva un romanzo di almeno 50.000 parole tra il 1° e il 30 novembre. Tutto qui. Ovviamente in questi casi conta non tanto la qualità ma la quantità; eppure bisogna ricordare che spesso i limiti, i vincoli e le scadenze ravvicinate possono carburare spinte creative che altrimenti resterebbero inerti. A quando una iniziativa del genere anche in Italia?

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in atrocità, nuovi intrattenimenti, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La quantità conta

  1. dhalgren ha detto:

    se scrivevi “la lunghezza conta” il titolo veniva più stupidamente ambiguo e la gente lo leggeva di più.

  2. trelkovsky ha detto:

    era anche un titolo (leggermente) più lungo (più lungo e più lungo) 🙂

  3. Pingback: Una volta eravamo più professionali | Fondazione Elia Spallanzani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...