Dove nessun critico era mai giunto prima

"Noi non recensiamo i film, li interpretiamo!" È con questo slogan-manifesto che si presenta uno dei siti più strani della rete (e sì che su questo blog ne abbiamo segnalati tanti). Metaphilm è un archivio di recensioni interpretative che, a dire la verità senza prendersi troppo sul serio, fa esattamente come Elia Spallanzani con La Promessa di Durrenmatt: interpreta un’opera portandola molto oltre il suo significato originale e scoprendovi una serie di messaggi nascosti al limite dell’impossibile, lasciando però nel lettore l’inquietante sensazione che forse qualcosa di vero potrebbe anche esserci. Volete qualche esempio? Navigando nel sito potreste scoprire che il protagonista di Fight Club non è altri che Calvin (di Calvin & Hobbes) adulto, con tutte i parallelismi del caso tra Tyler Durden e la tigre Hobbes; Snatch è un trattato di darwinismo sociale; Mary Poppins corrompe le menti dei giovani capitalisti; e addirittura che L’esercito delle dodici scimmie è un preludio a Essere e tempo di Martin Heidegger, con il personaggio di Bruce Willis quale ultimo profeta dell’autenticità. Ineguagliabile!

Advertisements

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in illuminati, pseudo recensioni, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dove nessun critico era mai giunto prima

  1. Pingback: Tre in uno | Fondazione Elia Spallanzani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...