Una rete, senza alcun dubbio

L’amico Dhalgren ci segnala un motore di ricerca molto divertente: si chiama Kartoo e, a differenza di molti altri siti consimili, propone i risultati della ricerca visualizzando una vera e propria mappa cognitiva in cui l’utente può non solo vedere i siti in cui compare la stringa cercata, ma anche scoprire i collegamenti tra le varie pagine; inoltre la ricerca può essere raffinata in modo abbastanza intuitivo cliccando sulle varie parole chiave che fungono da punto di contatto tra i vari siti. Sempre in tema di motori di ricerca, il passo successivo nella loro evoluzione potrebbe essere costituito dai metamotori di ricerca, ossia pagine che cercano la stringa immessa dall’utente su tutti gli altri motori di ricerca e poi forniscono le soluzioni trovate più frequentemente. Su questo principio funziona per esempio Ixquick. Internet insomma si avvicina sempre di più a un modello di rete neurale, via via dotato di un numero crescente di connessioni. E… se un giorno dovesse prendere coscienza di sé? O se lo avesse già fatto e noi non ce ne fossimo accorti…?

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in alieni, illusioni, nuovi intrattenimenti, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...