Un racconto open source.

Il gruppo Wu Ming (il collettivo di autori che ha prodotto, tra le altre cose, Q e 54) lancia una nuova iniziativa dal sito della Wu Ming Foundation. Si tratta de "La ballata del Corazza": un racconto open source, diffuso cioè secondo un criterio di libera distribuzione e adattabilità tipico di molte licenze software. In questo modo chiunque potrà proporre la sua personalissima variante e partecipare a un atelier letterario molto simile a quello usato abitualmente dai Wu Ming.

Annunci

Informazioni su eliaspallanzani

Blog dedicato etc
Questa voce è stata pubblicata in circoletti, interattività, oziosità, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...