Archivi categoria: imposture

Odiare odiare odiare

Proprio mentre un milione di onesti studenti prende il diploma quel pessimo di Raffaele Ventura pubblica un articolo contro la scuola, sostenendo la tesi eretica che più formazione non significa necessariamente una vita migliore. E non sembrandogli abbastanza, ha anche inserito … Continua a leggere

Pubblicato in circoletti, imposture, segnalazioni | 4 commenti

Dalla terra temuta

Rileggendo “La scomparsa di Majorana” abbiamo provato una sensazione di déjà vu. Le critiche all’operato degli inquirenti, che giungono all’irrisione; gli spaccati di vita di Majorana, vagamente edificanti; l’elogio implicito della fermezza della famiglia, che ha intuito qualcosa; la tesi … Continua a leggere

Pubblicato in delitti, imposture, pseudo recensioni | 6 commenti

I tre porcellini, o dell’indifferenza

Dopo l’iperinterpretazione dei puffi e scubidù ci siamo imbattuti in un’analisi politica di Mimì e la pallavolo e ci è tornato in mente un vecchio articolo sui tre porcellini, che senza vergogna riproponiamo:

Pubblicato in imposture, oziosità, paranoia, plagi, spallanzate | 1 commento

Retorica

Nel film “C’eravamo tanto amati” (1974), di Scola, Nicola Palumbo è un insegnante di sinistra, cinefilo, ammiratore di “Ladri di biciclette”, che a un certo punto partecipa a “Lascia o raddoppia?”. La domanda finale riguarda il motivo per cui il … Continua a leggere

Pubblicato in imposture, oziosità, rovesci, vecchi intrattenimenti | 2 commenti

Costante e sublime ricapitolazione

Pare proprio che si sia verificato il Cronosisma di Vonnegut. Voi dov’eravate dieci anni fa? Noi sempre qui e parlavamo de “Il prigioniero”, sorta di nonno di “Lost” risalente al 1967 e parzialmente ripreso nel 2009 (un cappio temporale, quindi). Ci interessava … Continua a leggere

Pubblicato in archivio, imposture, interattività, segnalazioni, spallanzate | 2 commenti

Che fine hanno fatto (1)

Continuiamo a rivangare il passato. Che ne è stato dei personaggi che abbiamo menzionato in questi dieci anni? Molti sono scomparsi ma, e ciò è più allarmante, molti di più sono ancora perfettamente in grado di nuocere: a riprova che … Continua a leggere

Pubblicato in archivio, combinatoria, imposture, segnalazioni | Lascia un commento

Dei morti solo bene

Un paio di settimane fa s’è scoperto che il giallista R. J. Ellory (notare lo pseudonimo parassitario)  si autorecensiva su Amazon: non solo si complimentava da solo, ma criticava pure i suoi concorrenti. Diversi mesi fa è venuta fuori la … Continua a leggere

Pubblicato in imposture, interattività, oziosità, sherlock | 21 commenti

Le conseguenze del teatro, 5

Che un film possa scatenare la terza guerra mondiale, sembra la trama di un film. Ma non basta, perchè alcuni giornali danno quasi per certo che la pietra dello scandolo, il film “L’innocenza dei musulmani“, sia un “falso”. Gli attori … Continua a leggere

Pubblicato in atrocità, imposture, media | 1 commento

Il gioco di Turing

Ormai google ci detta quasi le festività e oggi si celebra Alan Turing, geniale pioniere. Nel suo articolo del 1950 Turing propone il “gioco dell’imitazione”, in cui in un primo momento l’osservatore A comunica con B e C senza vederli … Continua a leggere

Pubblicato in dick, gdr, imposture, segnalazioni, vecchi intrattenimenti | 4 commenti

Sotto gli occhi

Grazie a L.White per la segnalazione. Qui la foto del bollino.  Quindi è vero, la Lipperini si spacciava per l’esordiente Lara Manni. Ricordate la storia della triangolazione? E come in tutti i gialli la prova era sotto gli occhi. Chissà … Continua a leggere

Pubblicato in imposture, paranoia, sherlock | 18 commenti